Strambotico ” Vogliamo ciò in cui entra colui che ha realizzato questo annuncio contro la droga

Vogliamo sapere cosa sta succedendo al tizio che ha fatto questo annuncio antidroga.

Commenti

Francesco Lontano

L’annuncio di cui sopra è uno dei più inutili che abbiamo visto nella lunga saga di pubblicità contro la droga ostinata. E che il La concorrenza è duraperché le campagne antidroga sono spesso inutile per definizione (per quanto è noto, nessuno ha smesso di assumere droghe o ha deciso di non assumere droghe dopo aver visto un annuncio antidroga), assurdo (sembra una menzogna che consumato esperti del settore come gli inserzionisti fanno tale merda) e, quel che è peggio, controproducenteSi scopre che molte di queste campagne ottengono l’effetto opposto a quello voluto, incitando molti giovani a voler provare “quella merda”.

(embed)https://www.youtube.com/watch?v=ppFHxKz1ZAI(/embed)

Quello che portiamo qui oggi è particolarmente dannoso. Firmato da Consiglio provinciale di Bizkaia e ha come motto “La droga ti lascia cosìe che “così” si riferisce alla testa di un ragno, o di una mantide o di qualsiasi altro insetto che esce da un incubo kafkiano. Davvero? Le droghe? Di che cosa stai parlando, signor inserzionista, signor legislatore? Forse la cocainala droga dell’iperattività, l’inflazione infinita di paliqueo ed ego, il temibile “Egola”O intendi dire il MDMAQuello benedetto. estasiche ottiene l’effetto opposto, spostando la sensazione egoica su un secondo piano e sommergendo il consumatore in un modo nuovo. mare di placida empatia? Forse, ti stai riferendo piu’ a qualche allucinogenodel tipo LSD, funghi allucinogeni o peyotema forse dovrebbero specificare perché non conosco nessuno che abbia avuto il volto di un artropode in un viaggio lisergico o che abbia visto così i suoi compagni di viaggio. viaggio. Vorrei poterlo fare.

Infatti, la cosa più vicina all’effetto insinuato nell’annuncio può essere ottenuta attraverso la funzione consumo eccessivo di alcoluna droga legale, poco costosa e accessibile, e che gode di grande difficoltà nella Bilbaola citta’ in cui e’ stata condotta la ridicola campagna di Marras. Ma, ovviamente, vogliamo presumere cheQuando si parla di “droghe”, l’annuncio non si riferisce ai più piccoli e al cachis. che i contadini prendono in qualsiasi momento nelle centinaia di bar, taverne e lupanares della geografia basca. Nessuno nella provinciale sarebbe venuta fuori l’idea felice di associare il chiquiteo con il chiquiteo. delirius tremensimprobabile ma fattibile conseguenza dell’abuso di alcol, giusto? Eppurese ricorriamo alla scienza e non alla morale. per dettare il pericolosità della “droga”.potrebbe avere più senso pubblicizzare (e legiferare) contro l’alcol che contro, ad esempio, quelli (quasi) innocui. funghi:

In breve, chi ha fatto questo annuncio non ha mai preso droghe o ha preso troppo. Nel secondo caso, Vogliamo il numero di telefono del tuo spacciatore.. O il tuo Instagram.

Con informazioni da Vice, Narcoguerrilla e Juan Carlos Melero.

Seguici su Facebook e Twitter!

Non lasciare che la musica si fermi!

– La perizia che raccomandava di legalizzare la marijuana nel 1970 e Nixon la gettò nella spazzatura.

– I bambini che usano i social network hanno maggiori probabilità di cadere in droghe e alcol.

– Dieci vignette che spiegano il mondo meglio di qualsiasi libro

– Il museo dei prodotti difettosi

Tags: alcool, pubblicità, Bizkaia, cinema, cocaina, delirus tremens, droghe, insetti, funghi, vizcaya, youtube, delirus tremens, insetti, vizcaya, youtube



Controlla anche

mio cid – dinotizie

mio cid – dinotizie Spostamento di voci

“María Cristina de Borbón, è stato il più grande schiavo-padrone del suo tempo” – dinotizie

28/06/2019 La storia oscura della la schiavitù in Spagna è stato messo a tacere dalla …

“Padre celeste, NON lasciare questa Costituzione”, dinotizie

06/12/2018 Ci sono preghiere per la pioggia, le preghiere di rimanere incinta, e preghiere di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *