Strambotico” “Tinder è un canile di miserabili in cerca di proprietari. “Sono a casa lì.”

“Tinder è una cuccia di bastardi in cerca di proprietari. “Sono a casa lì.”

Commenti

Francesco Lontano

La letteratura come terapia. Quelli di noi che hanno seguito Rafa Ezwriter. nei loro social network, sappiamo che gli ultimi due anni hanno significato una discesa all’inferno per il romanziere canario. Gli inferni del fallimento, del rifiuto e dell’amore, naturalmente, che è l’unica cosa che tutti noi tutti cerchiamo con ansia alla fine, anche questa. canarino fragile travestito da “amante latino”.

Rafael Fernandez è nel mondo della letteratura da circa quindici anni – ai margini, non lo vedrete mai su ‘Babelia’ -, dal suo blog ricordato’.“La mia testa”. (“Sex and Freedom Journals”) fino a dieci libri che ha pubblicato (scritto, progettato e anche inviato alla posta) e che promuove, con la fede del convertito, dal suo blog Il re del cosmo. e vende in formato digitale e su carta, attraverso Amazzone. Lo conoscerai per i suoi titoli: La sala da pranzo delle fighette. o Prostituta extraterrestre.

La tenacia ha vinto il premio, e Rafa è riuscito a piazzare il suo ultimo libro Avanti, come se fossi vivo. come best-seller di due categorie amazzoniche, “Ghost Stories” e “Metafisica e Visionary Fiction” e un solido candidato a vincere il concorso di Premio narrativo Indie Amazon. Non e’ niente.

Contatto via Facebook con Rafa per chiedergli di questo improvviso (non inaspettato) successo.

A cosa attribuisce il successo del suo ultimo romanzo?

Ho smesso di scrivere per la tristezza di divorziare. Ma soprattutto perché ho finito il mio gatto. Quasi ogni notte, il mio gatto mi apparve in sogno chiedendo aiuto, dicendo che voleva venire a vivere con me. Nei miei sogni ho cercato di far capire al gatto che, nell’accordo di divorzio, dovevo stare con il cane e la mia ex moglie, il mio gatto. Ma il gatto non ha capito la mia lingua. Mi sono svegliato dal sonno, piangendo. Amavo troppo quel gatto. Finché non ho avuto voglia di suicidarmi a causa dell’assenza del mio gatto, non ho potuto scrivere di nuovo. Mi ci è voluto un anno e mezzo per superare l’assenza del mio gatto. Durante quel periodo, i miei lettori si sono preoccupati. Quindi, ora che ho pubblicato un nuovo romanzo, anche se breve, sono saltati su di esso con una vendetta.

Che senso ha il libro?

Si tratta di “ombre”. Quegli esseri che rimangono al nostro fianco, in apparente silenzio. Il suo lavoro, mentre siamo vivi, è spazzare via la nostra autostima. Non vuole che ci impegniamo o ci rendiamo conto di noi stessi. Se, per esempio, sogni di scrivere un libro, passi tutto il giorno a dire a te stesso: “Non hai talento, non puoi vivere di scrittura se non hai uno sponsor. Se vuoi lasciare il tuo partner perché ti rende infelice, dice: “sei vecchio, se te ne vai non troverai nessuno che ti ama”. È un romanzo su una ragazza che lavora nella cucina di un bar e sogna di vivere suonando la chitarra e cantando.

Nella storia, la protagonista ha una brutale battaglia contro la sua ombra.

Cosa troverà il lettore nel suo nuovo romanzo? C’è sesso questa volta?

C’e’ molto sesso, ma stavolta, mi sono messo in punta di piedi su di lui. Molti dei miei libri sono abbastanza pornografici (anche se ho scritto anche per bambini), ma sono un po’ stanco di quel rotolo sporco e perverso. Lascia che i miei vicini scappino via da me quando mi vedono sulle scale. Non voglio ripetermi più e più volte. Soprattutto perché quando cerco di incontrare una ragazza Tinder, mi chiede della mia professione, le dico che sono una scrittrice e non appena scoprono che ho scritto dei romanzi intitolati ‘El comedor de coños’ o ’20 Polvos’ si spaventano e mi bloccano. Questo romanzo amera’ tutte le donne del mio Tinder. E chiunque lo legga. Veniva dal mio cuore, quindi questa volta il sesso era troppo. Il mio nuovo romanzo è l’amore puro. Un amico che crede nei Tarocchi e negli spiriti mi ha detto che “hai scritto con la tua luce”.

Cosa ci fa uno scrittore famoso e un amante leggendario in Tinder, quel deposito di rottami d’amore?

Ha ha ha ha ha ha ha ha! Il Tinder ha una cattiva reputazione ma è un cimitero di cuori spezzati in cerca di una seconda o terza possibilità. Un deposito di rottami dove tutti vogliono apparire come un’auto scintillante ma per niente….. E’ una cuccia di miserabili in cerca di proprietari. Quindi sono a casa.

Inoltre, ho 45 anni. Che non puoi andare in giro a fingere di essere degno. Se lo facessi, sarei di nuovo vergine. A volte prendo il Tinder come un gioco. Proprio come sull’iPhone ho la Candy Crush, ho il Tinder. Ma la verità è che in più di un’occasione ho incontrato qualche super donna che mi ha colpito, mi ha ispirato molto e mi dà l’opportunità di scrivere uno o due libri.

Sei sempre stato un ranger solitario in questa letteratura, un avis raro, poco dato a cricche, premi o addirittura supplementi culturali. Questo, suppongo, ha a che fare con il tuo modo di essere e con il tema particolare dei tuoi libri…..

Certo che sono un ranger solitario. Altrimenti, non scriverei quella che, dicono, è la professione più solitaria del mondo. Mi costa davvero un mondo incontrare persone, sedersi su una terrazza e parlare di niente di assolutamente non produttivo per ore mentre beviamo birre e fumiamo come idioti. Non capisco un po’ perché le persone, quando sono lasciate, sono lasciate a distruggere la loro salute e non a fare le cose che fanno, per aiutarsi a vicenda a prosperare, progredire nella vita e mangiare sano. Sono lasciati a perdere tempo e a sporcarsi il sangue. Ogni volta che vedo qualcuno fumare penso che sia uno stronzo profondo e non posso prendere sul serio quella persona. E’ solo che e’ uno stronzo. Fuma. E così via e così via. Non potendo sopportare di perdere tempo o ipocriti mi ha escluso da certi circoli. Ma va tutto bene. Quando si è creativi e davvero talentuosi, si è sempre in vantaggio.

Ti stai prendendo molto tempo per avere la tua copia di Continua, come se fossi vivo” (8.31 su carta e 2.99 su Kindle).

BONUS TRACK: Un tributo all’autrice di ‘The Five’ è negato perché considerata “razzista, sessista e omofoba”.

Seguici su Facebook e Twitter!

Fermate le presse!

-Dodici copertine di “La Razón” che sembrano una barzelletta, ma no.

-Dieci marchi che suonano fatali in altre lingue

-Master of Naming: l’esilarante collezione dei nomi dei negozi più in voga del momento.



Controlla anche

mio cid – dinotizie

mio cid – dinotizie Spostamento di voci

“María Cristina de Borbón, è stato il più grande schiavo-padrone del suo tempo” – dinotizie

28/06/2019 La storia oscura della la schiavitù in Spagna è stato messo a tacere dalla …

“Padre celeste, NON lasciare questa Costituzione”, dinotizie

06/12/2018 Ci sono preghiere per la pioggia, le preghiere di rimanere incinta, e preghiere di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *