Strambotico ” Tarrare, la vita esagerata dell’uomo più affamato del mondo

Tarrare, la vita esagerata dell’uomo più affamato del mondo

Commenti

Strambotico

A questo punto della vita, è difficile essere sorpresi di vedere un gruppo di matti che cercano di mostrare chi è il più veloce. a inghiottire qualsiasi tipo di ciboa rischio di una terribile indigestione. Questo non era mai successo prima. Se tu fossi un goblin, i tuoi genitori potrebbero cacciarti per strada. Altrimenti, ditelo al ghiottone di Tarrare.

Le vicissitudini di questo francese dallo stomaco infinito e dalla fame vorace cominciarono quando i suoi genitori lo cacciarono di casa perché era impossibile sostenerlo. A soli 17 anni, era in grado di mangiare il suo stesso peso in carne di manzo.. Nato nella città di Lione negli anni Settanta del 1770, l’idea di diventare un senzatetto si unì ad un’altra.spedizione di prostitute e ladri con cui ha viaggiato in gran parte del paese facendo tutto il possibile per trovare il enormi quantità di cibo di cui aveva bisogno per essere saziato.. Che si trattasse di rubare o di chiedere l’elemosina, doveva trovare un modo per non avere mai fame. Quando arrivò a Parigi, finì per diventare il precursore degli ormai abituali spettacoli di golosi professionisti.

In mezzo alla strada, Tarrare (il cui nome originale non si sa) ha rappresentato l’atto di apertura di un ciarlatano itinerante e ha attirato il pubblico inghiottendo. dai tappi alle pietre o agli animali vivi. In pochi minuti è stato in grado di inghiottire se stesso. un intero paniere di mele. A Parigi si diceva che aspettava addirittura che gli avanzi destinati ai cani da portare fuori dalle macellerie per poterli tenere e inghiottire. Anche se il suo cibo preferito, secondo le cronache del tempo, non era altro che il carne di serpente.

Durante Prima guerra di coalizionequesto prodigio di ingordigia arruolato nelle truppe del Esercito Rivoluzionario Francese. Quello che non sapeva era che le razioni di cibo non sarebbero state abbastanza abbondanti da soddisfare il suo appetito. Quindi, non solo ha dovuto fare il lavoro di altri soldati in cambio della sua pranzoma ha frugato tra gli avanzi per mangiare tutto quello che riusciva a trovare. Ma non ha potuto essere soddisfatto.

Tanto che dovette persino essere ricoverato in ospedale per esaurimento. Hanno moltiplicato le loro razioni per quattro, ma, con tutto ciò, era ancora costantemente affamato.. Così non esitò a mangiare gli avanzi degli altri pazienti, a frugare nelle fogne, nella spazzatura e in ogni angolo dove poteva trovare qualcosa da mettere in bocca. Si dice che sia persino riuscito ad intrufolarsi in farmacia mangia i cataplasmi per calmare i dolori degli ammalati. Erano cosi’ sorpresi dell’ospedale che Il dottor Courville e il chirurgo George Didier, conosciuto come il barone Percy.decise di sottoporre Tarrare a una serie di test.

E’ stato allora che l’hanno preparato un banchetto che doveva essere rivolto a 15 operai dell’ospedale. Beh, questo instancabile ghiottone lo ha mangiato in una volta sola. Poi si è addormentata con un bambino. Il dottor Courville ha poi colto l’occasione per osservarlo e ha visto che la sua pancia si era gonfio come un palloncino. Ma la cosa più sorprendente non era la quantità di cibo che era in grado di mangiare, ma non c’era nulla a cui resistere. C’era chi l’ha visto divorare un gatto vivo.. Dopo aver aperto il canale con i propri denti, ha mangiato le interiora e ha bevuto il sangue. Ha strappato via le ossa e, mezz’ora dopo, ha vomitato la pelle dell’animale.

Courville e Percydue dei più prestigiosi chirurghi militari dell’epoca, erano affascinati da ciò che li attendeva. Tuttavia, l’alto comando militare ha richiesto la presenza di Tarrare sul campo di battaglia. Per sfruttare il suo stomaco infinito sia per il progresso della scienza che per il concorso che stava conducendo, è stato trasformato in un messaggero. Ma in un modo molto particolare. Con il consenso del generale Alejandro de Beauharnaishanno messo un biglietto in una piccola scatola di legno. Il compito di questo instancabile lucernari era quello di mangiare quella scatola in modo che, quando ha raggiunto la sua destinazione, hanno potuto recuperare insieme al resto degli escrementi che il loro organismo scartato.

A titolo di prova, il generale Beauharnais gli affidò la missione di portare questo messaggio ad un colonnello francese che era stato catturato. Volevano solo vedere se potevano fidarsi di Tarrare, perché sospettavano che potesse avere un disturbo mentale. Dopo averlo visto inghiottire 14 chili di polmoni e fegati di toro, completamente crudi., Non e’ stata un’impresa cattiva.. Camuffato, questo trago ha attraversato il confine fingendo di essere un contadino tedesco. Il problema era che non conosceva il tedesco. In questo modo ha suscitato sospetti e ha finito per essere catturato dalle truppe nemiche.

Il regime prussiano

I soldati prussiani, non trovando nulla nella ricerca che conducevano, lo frustarono per vedere se avrebbe rivelato quale fosse la sua missione. Tarrare è riuscito a resistere senza dire nulla. Ma naturalmente, quando hanno passato 24 ore in cattività, senza nulla da mettere in bocca, il nostro protagonista ha deciso che non ce la faceva più e ha finito per cantare. Ha rivelato che portava un messaggio importante ad un colonnelloma quando i comandanti dell’esercito prussiano scoprirono che c’era qualcosa di irrilevante, ha deciso di porre fine alla sua vita. Fortunatamente per questo singolare goloso, il generale che lo ha condannato a morte si è finalmente ritirato e ha creduto che con un sovrano che batte sarebbe sufficiente. Lo stesso hanno fatto i suoi subordinati prima di rilasciarlo.

Tornò in ospedale, dove raggiunse un accordo con Percy per avere tutti i test che riteneva appropriati e per imporre tutti i trattamenti esistenti per porre fine alla sua voracità. Hanno provato alcune sostanze, come le pillole del tabacco o l’aceto di vino.ma Tarrare non ha fatto la sua parte ed è scappato dall’ospedale in cerca di cibo. Alcuni medici hanno consigliato lo trasferiscono in un manicomio di pazzi sostenendo che questo mangiatore insaziabile aveva un problema mentale. Ma Percy non si è arreso. Ha continuato a cercare di trovare una cura fino a quando, qualche tempo dopo, un quattordicenne scomparso dall’ospedale. Molti incolpano Tarrare e lo accusano di averlo mangiato.. Senza che nessuno fosse in grado di stabilire se fosse lui, è stato cacciato dall’ospedale.

Qualche anno dopo, Tarrare è morto a letto in un ospedale di Versailles.. E’ stato rilevato tuberculosi ed e’ durata appena un mese. Nell’analisi del suo corpo effettuata dal medico che lo ha curato lì, hanno scoperto che il suo stomaco era enorme. e che sia la cistifellea che il fegato erano piu’ grandi del normale.

Quindi, anche se nel corso della storia ci sono stati dei golosi leggendari, non troveremo nessun’altra storia così sorprendente come quella di Tarrare.. Non importa quanto sia coraggioso, oggi non verrebbe sfidato da nessun guzzler di hot dog. Vediamo chi ha il coraggio di mangiare una carriola di fegati crudi.

Con informazioni dal libro “Anomalie e curiosità della medicina, imperatore e filo interdentale”.

BONUS TRACK: Lenticchie per il pranzo, stufato di gatto per la cena.

Seguici su Facebook e Twitter!

Hai fame?

– Feto d’anatra cotto o pipi’ di mucca? I dieci pasti più disgustosi del mondo

– Botellón de garrafón: venti intrugli che lasciano i postumi di una sbornia solo leggendo l’etichetta.

– 8 situazioni in cui non si dovrebbe mai fumare un’articolazione



Controlla anche

Strambotico” “Una limousine per la prima comunione. “Stiamo perdendo la pinza.”

“Una limousine per la prima comunione. “Stiamo perdendo la pinza.” Commenti Strambotico E’ successo in …

Strambotico ” Nudi post-apocalittici del fotografo Marco Ferraris a Ibiza

Nudi post-apocalittici del fotografo Marco Ferraris a Ibiza Commenti Francesco Lontano È possibile Ibiza è …

Strambotico ” Un settore del muro di Adriano crolla a causa dell’arrivo massiccio di turisti in cerca del perfetto selfie

Un settore del muro di Adriano crolla a causa dell’arrivo massiccio di turisti in cerca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *