Strambotico ” Questo fotografo ha rimosso gli ‘smartphone’ dalle foto per mostrarci il nostro strano e solitario mondo.

Questo fotografo ha rimosso gli “smartphone” dalle foto per mostrarci il nostro strano e solitario mondo.

Commenti

Strambotico

Il fotografo, Eric Pickersgill e sua moglie, Angiesmobilitato.

Stai guardando questo articolo dal tuo cellulare? Questo è abbastanza probabile, dato che il metodo 70% delle visite a dinotizie attraverso un dispositivo mobile, smartphone o tablet. Ti senti solo? Forse, forse, non ascoltare qualcuno che hai al tuo fianco.? Mentre siamo sempre più assorbiti dai nostri piccoli schermi, anche in compagnia della nostra famiglia e dei nostri amici, la nostra posa assorbita con il telefono cellulare diventa sempre più normale.

Il fotografo americano Eric Pickersgill ha creato Rimossa.una serie di fotografie che ci ricorda l’assurdità della nostra attenzione al mobile. In ogni ritratto, sono stati eliminati i dispositivi elettronicinon con PhotoShop ma rimuovendolo dall’utente che lo stava usando poco prima della foto.. Il risultato è che le persone si guardano le mani l’un l’altra, o lo spazio vuoto tra di loro, spesso ignorando paesaggi bellissimi o opportunità di connessione umana. I risultati sono un po’ tristi, ma anche per ricordare che, di tanto in tanto, possiamo parcheggiare i nostri cellulari e guardare di nuovo i nostri simili negli occhi.

Molte altre foto in Rimossa.

“BONUS TRACK”: “E questa sono io, 30 anni dopo, e con la stessa faccia da panoli.”

Seguici su Facebook e Twitter!

Abbondante:

-Dieci segni di identità che pensavi fossero spagnoli (e in nessun modo)

-Dall’intonaco al gotelé: un incredibile viaggio nell’interior design spagnolo.



Controlla anche

mappa cinese, europa bis – dinotizie

mappa cinese, europa bis – dinotizie Spostamento di voci

wyoming – dinotizie

wyoming – dinotizie Spostamento di voci

che bul – dinotizie

che bul – dinotizie Unicode Spostamento di voci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *