Strambotico ” Quando l’Inghilterra proibì il calcio femminile per 50 anni (1921-1971)

Quando l’Inghilterra proibì il calcio femminile per 50 anni (1921-1971)

Commenti

Francesco Lontano

In poche ore suonerà nel Parco dei Principi di Parigi il bip inaugurale di Coppa del mondo di calcio femminile 2019. Francia e Corea del Sud si affrontano nella partita inaugurale e si prevede che 50.000 persone vengono allo stadio a partecipare all’evento, trasmesso anche in televisione per 135 paesi e con un pubblico potenziale di 1 miliardo di telespettatori.

Il calcio femminile non ha mai raggiunto tali numeri prima d’ora…. o forse lo ha fatto?

Nel 1920 la squadra Dick Kerr’s Ladies riunito 53.000 spettatori per assistere alla vittoria per 4-0 contro le signore di Sant’Elena sul campo di gioco di Everton. La partecipazione massima raggiunta dal maschio Everton nel 2014, quasi un secolo dopo, è stata del 39.000 spettatori. Un anno dopo, il calcio femminile è stato vietato dalla Federazione Inglese (FA), in quanto la sua pratica è considerata “inadatta alle donne”.

Le signore di Dick Kerr. Foto Patrick Brennan.

E’ una delle numerose scoperte del documentario Quando il calcio ha bandito le donnedel giornalista di BBC Clare Balding e che può essere visto nella sua interezza in YouTube. Balding si immerge nel calcio femminile dall’inizio del secolo scorso per scoprire uno sport vibrante, molto competitivo e attraente per il pubblico: “Sì, è stato il calcio femminile che ha riempito gli stadi, molto prima degli uomini”, dice nel documentario. Infatti, il record di presenze alle partite di Everton è durato quasi 100 anni, in particolare fino al 17 marzo di quest’anno, quando 60.739 persone hanno affollato l’evento. Wanda Metropolitano de Madrid, nel duello liguero tra Atlético de Madrid e Barcellona (0-2).

(embed)https://www.youtube.com/watch?v=KckOhD-hRUY(/embed)

Aumento e caduta

Il calcio femminile ha già avuto un lunga traiettoria in Europa prima della prima guerra mondialeanche se non è stata accettata del tutto. Tutto è cambiato quando è scoppiata la “Grande Guerra” e la Il campionato di calcio ha sospeso tutte le sue partite alla fine della stagione 1914-15Il movente? La maggior parte degli uomini combattevano sul fronte europeo.

Poi sono stati gli inglesi a farsi avanti.I primi ruoli sono nelle fabbriche, poi nell’industria bellica e infine sui campi da calcio. Il Signore Kerr che ha vinto nell’enorme raduno di Everton era composto da 11 Operai dello stabilimento di Prestoncompreso il giocatore straordinario Giglio Parrcome un Christian Ronaldo dell’epoca, con le seguenti caratteristiche 1.000 gol segnati in 31 anni di carriera.

Lily Parr accoglie un capitano di una squadra francese in una partita amichevole a Preston, 1920. Foto Wikicommons.

La guerra mondiale ha avuto l’effetto imprevisto di dare potere alle donne inglesi. Così come si unirono alle catene di montaggio e iniziarono a svolgere un lavoro considerato “pericoloso” per il “sesso delicato”, non ha richiesto molto tempo per formare le squadre di calcio e giocate tra di voi nelle pause di fabbrica. Il calcio, fino ad allora considerato “inappropriato” per le donne fragili, divenne improvvisamente una buona attività per la salute, il benessere e la morale. dei lavoratori.

Le partite di calcio femminile iniziarono per hobby ma divennero uno spettacolo ampiamente seguito dal pubblico maschile e femminile, che accorreva alle partite espositive utilizzate per raccogliere fondi per la guerra.

Lily Parr: 1,83 di altezza. 1.000 obiettivi in 31 anni di carriera.

Il divieto

Il La Prima Guerra Mondiale finì nel 1917con la solita sconfitta della Germania, e gli uomini tornarono alle loro case (non tutti: l’Inghilterra ha perso un milione di uomini, la Francia, 1,5 milioni e la Germania, circa 2 milioni in quella carneficina). Poi le donne sono tornate silenziosamente al loro “giusto posto” nella società, le faccende domestiche.

Il calcio non è più uno sport che va a vantaggio della salute delle donne. La dottoressa Mary Scharlieb è stata una delle voci del patriarca quando ha dichiarato che “il calcio non era lo sport più appropriato per la struttura fisica femminile”, ricorda. BBC. Qualche decennio prima, altri medici hanno tolto la malattia dalla manica. “faccia da bicicletta”. per dissuadere le donne da quella “pratica dannosa” di andare in bicicletta.

Nonostante l’avvertimento, le giocatrici di Kerr Ladies ignorate. e continuavano a giocare (e a vincere) il calcio. Il suo picco di popolarità è venuto nel 1921: 53.000 persone sono andate a Everton per vederle e altre 14.000 sono state lasciate fuori. dello stadio senza poter entrare.

Il 5 dicembre 1921, la Federazione inglese utilizzò le opinioni più ottuse sui presunti danni dello sport al corpo femminile e invitò i club “a cessare di usare i loro campi per tali incontri (femminili)”. Il divieto ha cambiato per sempre il destino del calcio femminile.

Mentre alcune squadre, come la già leggendaria Signore KerrHanno continuato a giocare nella semiclandestinità fino al 1937, la maggior parte sono stati sciolti e il calcio femminile è rimasto un aneddoto di passaggio tra le guerre. Per quanto possa sembrare incredibile, il divieto è stato prorogato fino al 1971in cui la FIFA ha raccomandato che le federazioni nazionali di ciascun paese prendano il controllo dello sport femminile. Il primo Campionato Europeo si è svolto in La Svezia nel 1984 e la prima Coppa del Mondo nel 1991. L’altro ieri, per così dire.

Maggiori informazioni in FIFA. Con informazioni da Telegrafo, BBC y Strambotico.

BONUS TRACK: Perché le donne vivono più a lungo degli uomini, ha spiegato in diciotto foto travolgenti

Seguici su Facebook e Twitter!

Altre cartografie che sono fantastiche:

-Mappa dell’obesità per comunità autonome

-Questo lascerebbe la mappa dell’Europa se i poli si fossero sciolti.

– Questo lascerebbe (o rimarrebbe) la mappa del mondo se la temperatura aumentasse di 4 º C

Tags: BBC, stadi, fabbriche, donne, femminismo, calcio, Francia, calcio, porte, guerra mondiale, uomini, Inghilterra, donne, Parigi, divieto, record, Record



Controlla anche

Vogliamo sapere di cosa tratta questa pubblicità antidroga – Strambotica

11/08/201911/08/2019 L’annuncio di cui sopra è uno dei più inutili che abbiamo visto nella lunga …

Volete combattere il cambiamento climatico? Non avere figli – Strambotico

22/08/2019 Se si vuole combattere la criscaldamento globaleSe sei vegetariano, moderare l’assunzione di carne può …

velocità dei treni in Europa – Strambotica

11/09/2019 Spagna è il paese europeo che ha il treni più veloci sulla sua rete …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *