Strambotico ” La pittura di caccia rimossa dalla sala da pranzo dell’Università di Camdridge perché offendeva i vegani.

La pittura di caccia rimossa dalla sala da pranzo dell’Università di Camdridge perché offendeva i vegani.

Commenti

Strambotico

The Fowl Market, di Frans Snyder. Foto: Joe Giddens.

Alcuni Studenti di Cambridge sicuramente considerare un privilegio di mangiare sotto la supervisione di un capolavoro della pittura del XVII secolo. Tuttavia, alcuni di quelli che non mangiano carne dicono di soffocare con i broccoli. di fronte allo spettacolo degli animali “uccisi” e “squartati”. in un telaio da caccia.

Il mercato degli uccelli. è un’opera del Il pittore inglese del XVII secolo Frans Snyders che ha intrattenuto/stormed i commensali del Hughes Hall dell’Università di Cambridge fino allo scorso giovedi’, il giorno in cui è stato discretamente ritirata e ritornò alla Museo FitzwilliamA lungo termine, aveva ceduto il lavoro all’illustre istituzione.

“La presenza del dipinto nella stanza ha fatto sentire a disagio alcuni commensali”, spiega un portavoce del museo. Fitzwilliam. “Il le persone che non mangiano carne considerano l’olio piuttosto ripugnante e ha chiesto che venga ritirata”.

L’opera sarà restaurata e diventerà parte di una nuova mostra dal titolo Fast & Fast: The Art of Food in Europe, 1500-1800′. Proprio questa mostra “influenza il dibattito sul vegetarianesimo e sul veganismo, che non è affatto nuovo: se ne parla dal XVI secolo”.

I curatori della mostra hanno spiegato a Telegrafo che la decisione di rimuovere il lavoro dalla sala da pranzo è una moderna incarnazione delle preoccupazioni storiche sul consumo alimentare e l’ambiente naturale: “.Molte persone stanno diventando vegetariane e vegane come opzione politica, piuttosto che come alternativa alimentare. mentre ripensiamo il nostro rapporto con gli animali e il loro trattamento in un mondo industrializzato.

La mostra del Museo Fitzwilliam non sarà adatta a tutti gli stomaci, in quanto comprenderà la ricreazione di un “banchetto barocco”, con cigno e pavone. Può essere incredibile e persino offensivo per gli occhi moderni, ma tutti quegli uccelli e quelle bestie erano disponibili in Europa per il consumo da parte delle classi abbienti, come testimonia il dipinto “Il mercato degli uccelli”.

Con informazioni da Telegrafo y Posta Giornaliera. Maggiori informazioni sull’opera sono disponibili all’indirizzo Arte Regno Unito e Museo Fitzwilliam.

BONUS TRACK: Un vegano diventa carnivoro come risultato di un morso di ragno.

Seguici su Facebook e Twitter!

Più legno, è la guerra!

-Questo lascerebbe la mappa dell’Europa se i poli si fossero sciolti.

– Questo lascerebbe (o rimarrebbe) la mappa del mondo se la temperatura aumentasse di 4 º C

– Otto villaggi rendono omaggio alla cannabis nei loro scudi e nelle loro bandiere



Controlla anche

mio cid – dinotizie

mio cid – dinotizie Spostamento di voci

“María Cristina de Borbón, è stato il più grande schiavo-padrone del suo tempo” – dinotizie

28/06/2019 La storia oscura della la schiavitù in Spagna è stato messo a tacere dalla …

“Padre celeste, NON lasciare questa Costituzione”, dinotizie

06/12/2018 Ci sono preghiere per la pioggia, le preghiere di rimanere incinta, e preghiere di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *