Quanti secoli ti ci vorrebbero per guadagnare lo stipendio di Cristiano Ronaldo? – Strambotico

Christian

La disuguaglianza è uno dei dibattiti più caldi della politica di oggi. Quando pensiamo alla disuguaglianza, spesso pensiamo all’immagine dell’uomo ricco con il cappello a cilindro di solito disegnato dai produttori di vino o all’uomo d’affari iper-lined che naviga le acque di Formentera sul suo yacht super-villano. L’economista francese Thomas Piketty è diventata un’imprevedibile stella dei media grazie al suo autorevole saggio sulle cause (e le possibili soluzioni) della crescente disuguaglianza.

Tuttavia, come lei sottolinea John Carlin a El País, un segmento molto particolare dell’1% che monopolizza le risorse del mondo non solo non suscita animosità, ma ammirazione tra un’opinione pubblica e l’altra. Percentuale nutrita del restante 99% della popolazione. Intendiamo, ovviamente, le stelle del firmamento calcistico, ragazzi come Cristiano Ronaldo, Leo Messi o NeymarIl primo è un gruppo di giovani, che si alza in un paio d’ore (anche mentre dorme) molto più denaro di qualsiasi persona che lavora in un anno.

I paragoni sono odiosi, quindi andiamo con loro: la BBC ha lanciato un sito web dove si può vedere con un solo click quanto tempo ci vorrebbe per guadagnare quello che una di queste stelle lucenti guadagnano in una stagione, o, al contrario, quanto tempo ci metterebbe il Messi in servizio a guadagnare quello che ti costa 12 mesi di prima mattina.

Lo stipendio medio annuo di tale raro avvertimento che è il lavoratore spagnolo è, secondo l’INE, circa 23.000 euro, anche se per il salario più abituale è molto più umile: solo 15.500 euro. Scriviamo questa cifra – in sterline: 11.470 – nella pagina e la confrontiamo con i generosi emolumenti del galáctico del Real Madrid.

Conclusione: ci vorrebbero 1.587 anni per vincere quello che Ronaldo ha vinto in una sola stagione. Voglio dire, avremmo dovuto iniziare a risparmiare sul anno 428 per mettere insieme una tale figura. Al contrario, il risultato è altrettanto scioccante: Ronaldo impiega meno tempo di quello che passa sui capelli (6 minuti) per guadagnare quello che si guadagna in una settimana.

ronaldaco

E questo se parliamo esclusivamente dello stipendio che, come sappiamo, è la cioccolata del pappagallo del reddito di un calciatore d’elite. La prossima volta che pensate di acquistare la maglia ufficiale di Ronaldo, tenete presente che il giocatore stesso potrebbe comprare 196.226 elastico con quello che il Real Madrid gli paga in un anno.

Non mettere ancora le mani sulla testa. Immaginate di essere, invece di essere spagnoli, un lavoratore di qualche paese meno fortunato, ma anche un calciatore. Ad esempio, nelle Filippine, lo stipendio medio è (cioè) di 279 dollari al mese, ovvero circa 2.400 euro all’anno. In questo caso e tanto per cambiare, useremo come metro di valutazione Leo Messiun idolo nelle montagne di Mindanao Andurrial:

– Il fortunato filippino che lavora avrebbe dovuto iniziare a risparmiare 242.589 anni fa, 50 millenni prima del Homo sapiens per emergere in Etiopia.

– Da parte sua, al buon vecchio Leo ci vorrebbe meno di un minuto per guadagnare quanto il filippino in una settimana di lavoro.

Se trovate demagogici i confronti con i lavoratori ordinari e con quelli dei paesi del terzo mondo, l’analogia che Carlin ha a che fare con il Presidente degli Stati Uniti stesso, che non è esattamente un emarginato:

Barack ObamaUna delle poche persone che si avvicinano a Messi in termini di fama globale dovrebbe servire come presidente della più grande potenza del mondo per 68 anni per ottenere quello che il piccolo attaccante argentino guadagna in un anno può aiutarci a riflettere sulle perversioni in cui è caduto il sistema capitalista del libero mercato. Viva il calcio, sì, ma la questione degli stipendi dei giocatori, se abbiamo il coraggio di aprire gli occhi e vederlo, è un sintomo piuttosto inquietante di quanto il mondo sia diventato folle.”

calciatori-calciatori-itd-515x396

Proprio così. Come mostrato nel grafico qui sopra, riprodotto da Idee di cucinaCome si può vedere, gli stipendi delle star del calcio di oggi sono di diversi ordini di grandezza superiori a quelli dei loro “nonni”. Laurie CunningahnL’uomo che negli anni ’70 è stato l’autografo più costoso nella storia del Real Madrid guadagnava molto, sì, ma “solo” 55 volte di più dello spagnolo medio dell’epoca. Il reddito da Ronaldo sono 1.688 volte superiori a quelle del lavoratore nel 2011.

Visto sulla BBC, via El Pais, con informazioni dal pubblico.

Seguiteci su Facebook e in Twitter!

Abbondante:

– Cosa ha guadagnato una stella del calcio nel 1980 e cosa guadagna ora

– Perché la scandalosa crescita delle disuguaglianze

– Quartiere ricco, quartiere povero di Google Earth

– Robin Hood Decalogo: Dieci cose che puoi fare oggi per ridurre il divario tra ricchi e poveri

– Questi milionari potrebbero diventare supereroi della vita reale

Controlla anche

Come molti wafer si dovrebbe mangiare per inghiottire un gesù Cristo tutto? – dinotizie

08/07/201622/08/2017 Illustrazione: Daniel Rosso Jr. “Quando stavo per essere consegnati alla loro Passione, volontariamente accettata, …

Seins-545×455 – dinotizie

Seins-545×455 – dinotizie Spostamento di voci

Gettati in mare le ceneri di un morto tra i bagnanti dalla spiaggia di Algeciras – dinotizie

23/08/2019 I nuotatori, che ha trascorso il pomeriggio di lunedì presso la spiaggia playa de …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *