dinotizie ” Store clerk memorizza 1.300 dettagli della carta di credito per rubare ai clienti.

Un commesso memorizza i dati di 1.300 carte di credito per rubare ai clienti.

Commenti

Strambotico

Un commesso di un negozio di Tokyo è stato arrestato in un insolito caso di frode per avere dati della carta di credito rubati da più di 1.300 clientiche ha poi usato per fare acquisti su Internet.

Ma invece di sviluppare un intricato metodo di clonazione delle carte bancarie, o di effettuare un’elaborata truffa online per ottenere i numeri, questo cassiere giapponese ha utilizzato uno strumento apparentemente ancora più impercettibile: la sua memoria fotografica.

Secondo la polizia, Yusuke Taniguchi, 34 anni, impiegato part-time in un centro commerciale nel quartiere Koto, memorizzato il numero a 16 cifre, il nome, la data di scadenza e il codice di sicurezza ogni volta che un cliente pagava con una carta di credito nel tuo negozio.

Utilizzando ciò che è noto come memoria eidetica (il nome scientifico dato a quella che viene comunemente chiamata memoria fotografica), potrebbe conservare tutte le informazioni in pochi secondi, per poi scriverle in un taccuino. Dopo l’arresto di Taniguchi, la polizia ha trovato in casa sua questo quaderno con centinaia di nomi e numeri.Ora stanno facendo controlli incrociati con le accuse del passato per determinare l’entità dei loro presunti crimini.

Secondo le forze dell’ordine, dopo l’arresto, Taniguchi ha detto loro che, dopo aver utilizzato i dati delle carte per acquistare su Internet, ha venduto i prodotti acquistati in un banco dei pegni, utilizzando contanti per le spese di sostentamentocome cibo o per pagare l’affitto.

I social network giapponesi hanno rivolto la loro attenzione all’incidente, con commenti quali “Wow, c’e’ davvero gente che puo’ farlo?”, “Una memoria fotografica! E’ una potenza incredibile, ma porta con sé una grande responsabilità”, “Che spreco di talento! Non c’è un lavoro dove poterlo utilizzare?……….

Al momento del suo arresto, l’indagato aveva comprato due borse di lusso del valore totale di 270.000 yen (2.500 euro), che sono state inviate al suo appartamento; e che alla fine ha guidato la polizia anche lì.

A quanto pare, il buon vecchio Yusuke era troppo occupato ad usare il suo cervello prodigioso per memorizzare i nomi e i numeri altrui per rendersi conto che fornire il proprio indirizzo e numero di casa e’ stata una cattiva idea.

—–

Notizie originali

“BONUS TRACK”: Dieci modi folli per dare la caccia a un criminale che sembra sia uscito dalla CSI.

Seguici su Facebook e Twitter!

—-

Ancora mandanga:

– Dieci scene di film horror che danno più risate che paura

– Un rapinatore restituisce il denaro rubato alla sua vittima dopo aver simpatizzato con il suo equilibrio.

– Attento al seme, signore. Potresti essere la prossima vittima dei “ladri di sperma”.



Controlla anche

mappa cinese, europa bis – dinotizie

mappa cinese, europa bis – dinotizie Spostamento di voci

wyoming – dinotizie

wyoming – dinotizie Spostamento di voci

che bul – dinotizie

che bul – dinotizie Unicode Spostamento di voci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *