“Che cazzo di intervista con l’acqua.”

La Sexta pixela los cigarrillos a Antonio Escohotado: “Che cazzo di intervista con l’acqua”.

Commenti

Francesco Lontano

Stavo anticipando. Il mondo oggi in uno dei suoi precisi titoli di giornale: “Le tabaccherie dovranno gridare “Morirai!” ai clienti che comprano tabacco.” E’ divertente perche’ e’ vero, e la prova e’ nell’intervista che Iñaki López fatto Sabato scorso a Antonio Escohotadoin cui l’elemento le sigarette che il filosofo fumava incessantemente apparivano pixelate e costringendo l’intervistato a bere acqua, un liquido che Escota consuma solo allo stato solido per raffreddare il whisky.

Escohotado è un fumatore compulsivo e un bevitore prodigo. In un discorso di un paio d’ore si può fumare tranquillamente. mezza confezione di Camel, sempre utilizzando un ugello per filtrare il catrame.. D’altra parte, l’autore di Storia generale della droga non si è spostato su un set per un’intervista da anni, quindi il team di La sesta notte doveva tornare a casa per registrare l’intervista, un’ora di conversazione che, opportunamente mutilata, è stata lasciata in quindici minuti scollegati e un po’ assurdi, grazie ad uno scomodo musiquilla sullo sfondo (?) e, soprattutto, alla Sigaretta PixelQuesta è stata la prima volta che Escota ha avuto monconi al posto delle mani e ha fatto apparire il fumo dal nulla.

Antonio ‘Muñones’ Escohotado e Iñaki López.

“Sono stati lasciati come il culo”, mi dice Escohotado per telefono dopo l’intervista, che considera la pixelazione del tabacco come una “censura”. In realtà, la “censura” di La Sexta non è altro che l’applicazione della Legge Antibacco (42/2010) che vieta la “diffusione di programmi o immagini in cui presentatori, collaboratori o ospiti appaiono fumatori”. Con Leggi fiamminghe della stessa Jaez, La sigaretta di Lucky Lucke è diventata un piccolo fiore o Humphrey Bogart è passato alla gomma di menta.

Per quanto riguarda la richiesta della squadra che Escohotado beva acqua al posto della birra o di un gin and tonic, l’intervistato stesso si esprime alla fine dell’intervista: “Che cazzo di intervista con l’acqua.”.

(embed)https://www.youtube.com/watch?v=4jfBG8s5PZw(/embed)

Visto in YouTubetramite L’Emboscadura. Con informazioni da Il mondo oggi. Qui è possibile leggere l’articolo trascrizione dell’intervista.

Seguici su Facebook e Twitter!

Non lasciare che la musica si fermi!

– La perizia che raccomandava di legalizzare la marijuana nel 1970 e Nixon la gettò nella spazzatura.

– I bambini che usano i social network hanno maggiori probabilità di cadere in droghe e alcol.

– Dieci vignette che spiegano il mondo meglio di qualsiasi libro

– Il museo dei prodotti difettosi



Controlla anche

Come molti wafer si dovrebbe mangiare per inghiottire un gesù Cristo tutto? – dinotizie

08/07/201622/08/2017 Illustrazione: Daniel Rosso Jr. “Quando stavo per essere consegnati alla loro Passione, volontariamente accettata, …

Seins-545×455 – dinotizie

Seins-545×455 – dinotizie Spostamento di voci

Gettati in mare le ceneri di un morto tra i bagnanti dalla spiaggia di Algeciras – dinotizie

23/08/2019 I nuotatori, che ha trascorso il pomeriggio di lunedì presso la spiaggia playa de …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *