aveva due case, due nomi e due proprietari.

Questo gatto aveva una doppia vita: aveva due case, due nomi e due proprietari.

Commenti

Francesco Lontano

Pixi, con la sua “vera proprietaria”, Mary Lore.

A differenza dei loro lontani parenti, i cani, I gatti non gestiscono il concetto di “proprietario”.. Chiunque abbia mai avuto un felino saprà che il migliore amico di un gatto è l’ultimo essere umano a dargli da mangiare e a fargli fare le cucamonas..

E’ cosi’ che stanno le cose. Ma ci sono alcuni gatti che portano la loro “promiscuità” umana troppo lontano, arrivando persino a condurre una doppia vita. E’ il caso di ‘Pixi’, il nome “originale” di questo prezioso esemplare di “Blue Russian” che aveva due case, due nomi e due proprietari.. Il mascalzone Pixi è, tra l’altro, inchiodato a Gandalfil gatto sempre ricordato del fondatore di questo blog (foto di Galdalf, sotto).

Quando scopri che il tuo gatto Pixi ha due case perché ti arriva con una nuova collana! Perché quello che ci hai già messo dentro…..

Inviato da Mary Lore Barra su Sabato, 19 ottobre 2019

La sua famiglia “originale”, a Tamaulipas (Messico) lo battezzò come Pixi e viveva con l’animale da oltre due anni.. Tuttavia, un giorno, il gatto se ne andò di casa come era solito fare e quando tornò aveva una nuova collana. Chiaramente, la sua famiglia fu molto sorpresa di vedere questo distintivo, sospettando così che il piccolo Pixi avesse un’altra casa.

Maria Lore Barrail proprietario del felino, ha deciso di mandare un messaggio con la Pixi. Scrisse una piccola nota che diceva: “Si chiama Pixi il gattino.Penso che abbia due case, hahaha” e l’ha inserito nel collare del gatto. Il bambino è stato a casa per un po’ con il biglietto sulla sua collana, finché non ha deciso di andarsene.

Dopo un po’ di tempo lontano da casa, la Pixi tornò e ebbe la risposta dall’altra famiglia. Quando Mary Lore l’ha scoperto, ha letto la nota che diceva: “Qui si chiama Huarache, apparentemente ha due case, hahaha! Saluti!”. Gli altri genitori del gattino”.

Da allora, la collana Pixi/Huarache è diventato il mezzo di comunicazione tra le parti interessate. due famiglie del quartiere tra cui la micetta distribuisce il suo amore (e il suo insaziabile appetito).

La proprietaria “originale” ha deciso di condividere la storia sul suo account Facebook, dove è diventata rapidamente virale.

Gandalf, nel novembre 2018, poco prima di consumare la sua settima vita.

Notizie originali in Il cuore. Con foto di Facebook.

Seguici su Facebook e Twitter!

Hai fame?

– Feto d’anatra cotto o pipi’ di mucca? I dieci pasti più disgustosi del mondo

– Botellón de garrafón: venti intrugli che lasciano i postumi di una sbornia solo leggendo l’etichetta.

– 8 situazioni in cui non si dovrebbe mai fumare un’articolazione



Controlla anche

mappa cinese, europa bis – dinotizie

mappa cinese, europa bis – dinotizie Spostamento di voci

wyoming – dinotizie

wyoming – dinotizie Spostamento di voci

che bul – dinotizie

che bul – dinotizie Unicode Spostamento di voci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *